Genius 17364 punti

Il fegato: un gran lavoratore

Il fegato è una grossa ghiandola: pesa circa un chilo e mezzo. La sua importanza è legata non tanto alle sue dimensioni quanto alle numerose funzioni che svolge infatti:

    Produce la bile, che interviene nella digestione dei grassi;
    Filtra il sangue proveniente dall’intestino, neutralizzando eventuali germi e sostanze tossiche;
    • E’ un importante riserva degli zuccheri per il nostro organismo: infatti, dopo la digestione, gran parte del glucosio in eccesso arriva al fegato e si deposita sotto forma di glicogeno. Quando il glucosio circolante si riduce, il fegato lo libera nel sangue prelevandolo dai suoi depositi di glicogeno;
    Metabolizza, oltre agli zuccheri, anche lipidi, proteine, gli ormoni e molte altre sostanze.


Il pancreas: enzimi e ormoni

Il pancreas è un organo a forma di martello, con la testa incastrata nella C duodenale, cui segue un corpo appiattito e una coda che si porta a sinistra verso la milza. E’ una ghiandola esocrina che produce un liquido ricco di enzimi: il succo pancreatico.
Gran parte del tessuto ghiandolare ha il compito di produrre questo succo importantissimo per la digestione dei grassi, degli amidi e delle proteine. Sparsi tra questo tessuto vi sono, tuttavia, isolotti di cellule (le isole di Langerhans) che non producono succo pancratico ma ormoni, in particolare l’insulina e il glucagone, che controllano il metabolismo degli zuccheri nell’organismo.

Registrati via email