Ominide 152 punti

MALATTIE APPARATO RIPRODUTTORE MASCHILE

* MALATTIE VENEREE: trasmesse attraverso il rapporto sessuale, sono infettive e derivano dal contagio di funghi, batteri e virus. Le principali sono:
1) Sifilide:
- malattia che può diventare grave se non curata con antibiotici.
- Porta alla sterilità
- Si presenta con una piccola ulcera a livello genitale e si propaga tramite chiazze per tutto il corpo.
- Attacca anche il sistema nervoso periferico.
- test LUE
2) Gonorrea: [Gonococco]
- si manifesta attraverso bruciore delle zone intime, pruriti e pus.
- si cura tramite antibiotici specifici
- se trascurata provoca meningite
3) AIDS

* AZOSPERMIA: totale assenza di spermatozoi nel liquido spermatico.
Cause: malattie veneree, malformazione pene, malformazione spermatozoi, parotite dopo la pubertà.
• VARICOCELE: dilatazione varicosa delle vene dello scroto, può alterare la fertilità in quanto si alzerebbe la temperatura all’interno dello scroto.

• IPOTROFIA TESTICOLARE: testicoli poco sviluppati
• POLIORCHIDISMO: presenza di un testicolo supplementare
• ATROFIA TESTICOLARE: mancanza di testicoli
• CRIPTORCHIDISMO: la mancata discesa del testicolo nel sacco scrotale.
• TESTICOLI MOBILI: i testicoli risalgono nella cavità addominale in quanto il tessuto scrotale è troppo elastico e permette appunto l’uscita dei testicoli.
• IPOPLASIA SCROTO: scroto troppo piccolo
• VITILIGINE DEL PENE
• IDROCENE, ERNIA INGUINALE, IPOPLASIA PENE

* MALATTIE CHE POSSONO ALTERARE LA FUNZIONE SESSUALE:
- incurvamenti congeniti del pene
- altre infiammazioni
- FIMOSI: prepuzio non si stacca dal glande.
- IMPOTENZA: Incapacità di mantenere l’erezione dovuta a cause organiche (diabete, osteoporosi) o fisiologiche (stress, ansia). Colpisce il tessuto erettile del pene e si può curare con l’assunzione del Viagra (pillola azzurra).
- ANDROPAUSA: Graduale impoverimento di spermatozoi efficienti nel liquido seminale, ma comunque può avvenire l’eiaculazione.

Registrati via email