Ominide 51 punti

Gomme

Le gomme sono formate da lunghissime catene di idrocarburi.
Le gomme si suddividono in:
-gomma naturale o caucciù
-gomme sintetiche.

Caucciù
Il caucciù si ricava dal succo o lattice di alcune piante tropicali che crescono in Amazzonia,Asia e Africa.
Il caucciù si ricava:
-incidendo con un coltello il tronco della pianta;il lattice così cola e viene raccolto in dei recipienti,
-la maggior parte della gomma poi viene essiccata e il lattice poi viene fatto coagulare così si formano fogli sottili,
-questi fogli poi vengono fatti passare attraverso dei cilindri rotanti in modo che diventano spessi 2-3 mm.
Alla fine si producono 2 tipi di fogli: i fogli smoked(affumicati) o crèpes(increspati).

Lavorazione della gomma
La gomma naturale ha caratteristiche piuttosto scadenti(non è elastica,rammollisce a temperature elevate e a temperature basse diventa dura e fragile) per cui viene sottoposta a numerose lavorazioni:

-masticazione o plastificazione
-preparazione della mescola:vengono aggiunte sostanze alla gomma naturale: vulcanizzanti(si usa lo zolfo),cariche rinforzanti(anti-abrasione),antiossidanti(anti-invecchiamento).
-formatura
-vulcanizzazione(la gomma diventa elastica,impermeabile,resistente alle temperature e agli agenti atmosferici. L’ operazione si effettua a caldo).

Siccome la gomma è molto richiesta rispetto alla produzione naturale la gomma naturale è stata sostituita da quella sintetica.

Gomme sintetiche:
Le gomme sintetiche sono prodotte con idrocarburi più semplici(a differenza di quelle naturali formate da un idrocarburo più complesso) che per polimerizzazione formano delle lunghe catene molecolari. Le gomme sintetiche hanno sostituito la gomma naturale in molti settori.

Registrati via email