sc1512 di sc1512
Ominide 5764 punti

Le Rocce

Le Rocce sono ammassi di minerali differenti.

-Lo Studio delle Rocce-

Una Roccia è un aggregato naturale di diversi minerali, talvolta anche di sostanze non cristalline.
Le Rocce sono per la maggior parte eterogenee, ossia costituite da più specie di minerali.
Talvolta si incontrano rocce omogenee, formate da un solo minerale, come un ammasso di calcare o di gesso o di salgemma.
Le rocce non sono quantificabili dal punto di vista chimico, ma vengono classificate in base al proprio ciclo litogenetico.

-I Processi Litogenetici-

Esistono tre principali processi litogenetici, cioè che generano rocce:
• Processo Magmatico;
• Processo Sedimentario;
• Processo Metamorfico.

Il Processo Magmatico è caratterizzato dalla presenza iniziale di un materiale fuso, il magma (rocce+gas).
Il magma risale dall’interno della Terra ad alta temperatura; la progressiva diminuzione di temperatura porta alla cristallizzazione del fuso e quindi alla formazione di aggregati di minerali che costituiscono le rocce magmatiche (o ignee).

Il Processo Sedimentario inizia con l’alterazione e l’erosione di materiali rocciosi per opera degli agenti esogeni (acqua, vento e ghiaccio) e si completa con il trasporto e l’accumulo dei materiali erosi.
Si giunge così alla formazione delle rocce sedimentarie.
Il processo sedimentario si svolge sulla superficie terrestre o a poca profondità ed è caratterizzato da basse temperature (tra 0 e 150°C) e da bassa pressione.

Il Processo Metamorfico consiste nella trasformazione di rocce preesistenti (magmatiche o sedimentarie), che vengono a trovarsi in condizioni ambientali diverse da quelle originarie.

La Superficie Terrestre risulta essere composta dal 55-60% di rocce metamorfiche, dal 35-40% da rocce ignee e dal 5% di rocce sedimentarie.

Hai bisogno di aiuto in Geologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email