Temporizzatore NE555

L'integrato NE555 è stato progettato appositamente per applicazioni come temporizzatore e generatore di onda quadra. Per la versatilità e la facilità di impiego è diventato in breve tempo il più diffuso tra gli integrati del suo tipo e le sue applicazioni sono innumerevoli.
L'alimentazione è compresa tra 5 V e 15 V e va applicata al terminale 8; il terminale 1 è quello di massa.
Il 555 è provvisto di due ingressi: trigger (piedino 2) e soglia (piedino 6). L'uscita, che con alimentazione a 5 V è TTL compatibile, è costituita dal terminale 3.
Il terminale 7 fa invece capo internamente ad un BJT che, lavorando come interruttore, lo collega a massa (stato ON) o lo lascia fluttuante (stato OFF).
Il funzionamento del 555 è il seguente: se la tensione all'ingresso di trigger è inferiore a 1/3 Vcc e contemporaneamente la tensione Vo all'ingresso di soglia è inferiore a 2/3 Vcc, il 555 presenta l'uscita (piedino 3) allo stato alto ed il BJT interno è interdetto.
Viceversa, se Vo > 2/3Vcc e contemporaneamente V2 > 1/3 Vcc, l'uscita scende allo stato basso e il transistor è in saturazione.

Registrati via email