Dreke90 di Dreke90
Genius 6795 punti

Segnali determinati nel dominio del tempo

1)Un segnale si dice determinato quando e noto a priori il suo andamento rappresentabile mediante un espressione analitica o un grafico.
2)Nei sistemi elettronici e di telecomunicazione assumono particolare rilevanza i segnali periodici:

y(t+nT)=y(t) T=periodo n=0,1,2,....

Segnali Sinusoidali:

y(t)=Y sen(kwt+q)
Y=ampiezza del segnale q=fase iniziale.

W= 2*3.14f =(2*3.14)/T pulsazione (rad/s)

Rappresentazione temporale del segnale → ottenuta come proiezione su un'asse verticale di un vettore Y rotante in sento antiorario con velocità angolare w.

q=o la forma d'onda del segnale passa per l'origine. y(t)= -y(t)--->funzione dispari.


Y=Y[cos (kwt+q)+jsen (kwt+q)] rappresentazione nel piano complesso del vettore Y

[math]e^J(kwt+q)[/math]
=cos (kwt+q)+j sen (kwt+q) Formula di Eulero

Y=Y*

[math]e^J(kwt+q)[/math]
rappresentazione simbolica del segnale sinusoidale.

y(t)=Y*cos (kwt+q) q=0 y(t)=y(-t) ---->funzione pari.

Registrati via email