Errori nelle misure

Ogni misura è soggetta ad errori.
Le cause di errore sono diverse e si possono classificare in tre categorie, a secondo del tipo di errore: errore dovuto allo strumento di misura; errore di lettura; errore causato dall'operazione di misura.
ERRORI DOVUTI ALLO STRUMENTO DI MISURA
L'errore di uno strumento di misura può essere dovuto a:
- variazioni di temperatura; le variazioni di temperatura causano variazioni dei valori dei componenti stessi e quindi del comportamento dello strumento; ad esempio, resistori e transistor sono particolarmente sensibili alle variazioni di temperatura.
- con l'età, variano le caratteristiche dei componenti e quindi il comportamento dello strumento.
- il valore letto della grandezza non corrisponde al valore effettuato della grandezza che si vuole misurare quando ci sono tracciature imperfette.
ERRORI DI LETTURA
I principali errori di lettura sono l'errore di parallasse e l'errore di apprezzamento della posizione dell'indice di scala.
L'errore di parallasse consiste nel fatto che l'indice corrispone a valori diversi della scala, a seconda della posizione dell'occhio dell'osservatore; esso è dovuto allo spazio tra indice e scala, necessario per consentire il movimento dell'indice.

Registrati via email