Dreke90 di Dreke90
Genius 6795 punti

Modelli circuitali del diodo

1) Diodo come interruttore:
Dovendo valutare qualitativamente il funzionamento di un circuito comprendente uno o più diodi, spesso si utilizza il modello più semplice, che considera il diodo in polarizzazione inversa come un interruttore aperto (off) e il diodo in polarizzazione diretta come un interruttore chiuso (on) ovvero un cortocircuito.

2) Diodo come batteria Vf:
in molti casi è necessario tenere conto della caduta di tensione non nulla sul diodo in polarizzazione diretta. Il diodo in conduzione è rappresentato da una batteria Vf (forward :diretta) con i terminali positivi e negativo corrispondenti rispettivamente all’anodo e al catodo.

3) Diodo con batteria Vy e resistenza Rf :
il diodo in polarizzazione diretta è visto come una batteria Vf un serie ad una resistenza Rf. Considerando che per diodi al Si Vy=0.5, V ad Rf viene assegnato un valore ridotto (da pochi ohm a pochi decine di ohm) su questa si avrà una caduta di tensione che dipenderà dalla corrente diretta.

Registrati via email