mrc89 di mrc89
Genius 11028 punti

PLL

La sigla PPL (anello ad aggancio di fase) individua un tipo di circuito di notevole importanza nel campo ell'elettronica per le telecomunicazioni. Si tratta di un circuito retroazionato che trova largo impiego in molte applicazioni, soprattutto da quando sono stati resi disponibili in forma integrata i principali dispositivi che lo compongono. Impiegano i PPL, ad esempio, i decodificatori, ma anche i moderni radioricevitori AM ed FM e i telefoni cellulari.Lo schema base di un circuito a PPL è costituito da tre blocchi fondamentali:
1) comparatore di fase: esegue il confronto fra due segnali, dando in uscita un segnale il cui valore medio è proporzionale alla differenza di fase fra i due segnali d'ingresso.
2) filtro passa basso: provvede a ricavare il valore medio del segnale in uscita dal comparatore di fase, e ad inviarlo all'ingresso del VCO, e chiamato comunemente filtro di loop
3) VCO: è un oscillatore in grado di cambiare la sua frequenza di uscita, in funzione di una tensione di controllo. Le caratteristiche di funzionamento di un circuito PPL possono essere suddivise in statiche e dinamiche. Le caratterisctiche statiche vengono cosi chiamate perche considerano solo la condizione di regime PPL (stato di aggancio). Le caratteristiche dinamiche invece riguardano il comportamento transitorio del PPL in corrispondenza delle variazioni della frequenza (stato di cattura).

Registrati via email