Dreke90 di Dreke90
Genius 6795 punti

Diodo - Modelli Approssimati
Raddrizzatore con un diodo
Durante il semiciclo negativo di Vs il diodo è polarizzato inversamente e pertanto la tensione di uscita è nulla. La semionda positiva di Vs viene invece trasferita all’uscita poiché il diodo e in conduzione. Per questo motivo il circuito è indicato anche come raddrizzatore ad una semionda .Si ricama per il segnale di uscita il valore medio:
V0dc = Vsm /∏

Raddrizzatore con due diodi
Il secondo caso richiede l’uso di n trasformatore a presa centrale in modo che la tensione ai capi del secondario venga ripartita esattamente e risulti Vga = Vgb ossi Vag = -Vbg. Si può pensare a questo circuito come all’insieme dei due raddrizzatori ad un semionda. Il diodo D1 conduce solo durante la semionda positiva di Vs e D2 conduce solo durante la semionda negativa di Vs.
Le correnti I1 e I2 che scorrono rispettivamente in D1e D2 percorrono Rl nello stesso verso pertanto la corrente nel carico risulta Il = I1+I2. Poiché nel segnale di uscito sono presenti sia la semionda positiva sia quella negativa il circuito e noto come raddrizzatore a doppia semionda.

Quindi il valore medio sarà:
V0dc = 2Vsm /∏

Registrati via email