Ominide 30 punti

Reiner, Rob - Stand by me

Scheda di analisi del film
Titolo: STAND BY ME
Nazionalità/anno: USA 1986
Durata: 1.35 ora (circa)
Genere: avventuroso/grammatico
Regista: Rob Reiner
Principali interpreti: Gordie; Chris; Teddy; Vern.

Trama: un signore è in macchina, e vedendo l’articolo sul giornale di un ragazzo morto; si ricorda della sua infanzia di quando aveva 12/13 anni e viveva in una cittadina dell’Oregon. Lui, Gordie era un ragazzo maturo, che voleva frequentare i corsi para-universitari per diventare uno scrittore. I suoi tre amici erano: Chris, l’estroverso Teddy, e il “ciccione del gruppo” Vern. Quest’ultimo aveva sentito parlare di nascosto il fratello maggiore del corpo di un ragazzo scomparso il giorno prima. Erano eccitati solo all’idea di apparire in televisione se l’avessero trovato. Così decidono di partire per una escursione lunga una cinquantina di chilometri seguendo i binari della ferrovia. Il viaggio era stato molto lungo e pericoloso: si ritrovano il corpo pieno di sanguisughe anche nelle parti dove meno se lo aspettavano; stavano per essere morsi da un cane “feroce”e quasi vengono schiacciati da un treno… Ma finalmente trovarono il cadavere del ragazzo. Poco dopo arrivò anche la banda da cui era arrivata l’idea. Cercarono di risolvere la questione parlandone, ma poi la discussione si accese e il capo della banda tirò fuori un coltello minacciandoli di consegnare il cadavere. Vern e Teddy scapparono, ma Chris e Gordie no, rimasero incollati al terreno davanti al corpo. Così il capo della banda saltò addosso a Chris con l’intenzione di ucciderlo. Fortunatamente Gordie estrasse la pistola dallo zainetto di Chris e sparò un colpo spaventandolo e facendo andare via tutta la banda in completo. Coprirono il corpo con una coperta e decisero di fare una telefonata anonima ritenendola la cosa più giusta da fare. Il tempo passa e i ragazzi crescono: Gordie diventa uno scrittore; Chris un avvocato che purtroppo morì con un colpo di coltello alla gola perché aveva cercato di dividere due persone che litigavano. Vern si sposò con la bellezza di quattro figli. Mentre Teddy cercò di arruolarsi nell’esercito, ma non lo presero per via delle sue orecchie e della sua vista.

Tematiche affrontate: paura; felicità; emozioni; bullismo; pregiudizi.

Giudizio personale: il film è piacevole, perché parla di un’ amicizia veramente intensa, e perché è avventuroso e in certi punti e molto divertente in altri. colpisce la diversità dei quattro ragazzi anche nelle situazioni famigliari.

Registrati via email