Questo appunto contiene un allegato
Terra - Coordinate geografiche scaricato 4 volte

Pianeta Terra

Le coordinate geografiche

Il sistema di riferimento è l’insieme di linee che vengono tracciate per localizzare un oggetto.

La Terra può, di conseguenza, essere suddivisa in due emisferi: quello Settentrionale (o Boreale), dalla parte del Polo Nord, e quello Meridionale (o Australe), dalla parte del Polo Sud. Inoltre il piano perpendicolare all’asse che divide la sfera in due parti determina una circonferenza massima equidistante dai Poli: equatore.

L’intersezione tra la superficie terrestre e altri piani perpendicolari, ma non passanti per il centro, determinerà altri circoli chiamati paralleli. Se invece tagliamo la superficie con piani perpendicolari all’Equatore e passanti per i Poli, determineremo tanti altri circoli che prendono il nome di meridiani. La rete dei paralleli e dei meridiani che si possono tracciare sulla sfera rappresenta il cosiddetto reticolato geografico.

Il reticolato ci consente, quindi, di localizzare gli oggetti sulla Terra, servendosi delle coordinate geografiche:
o latitudine, ovvero la distanza angolare di un punto dall’Equatore, Nord o Sud;
o longitudine, ovvero la distanza angolare di un punto da un determinato meridiano, misurata sull’arco di parallelo che passa per quel punto, Est o Ovest.

Registrati via email