Ominide 1350 punti

Prova di Guglielmini

Guglielmini fu ul primo ad affermare la veridicità delle ipotesi di Newton e Galilei secondo cui a causa della rotazione della terra la posizione di un corpo in caduta libera risulterebbe spostata verso Est rispetto alla verticale al suolo. Egli effettuò qst esperimento facendo cadere un oggetto dalla torre degli asinelli di Bologna. Dato che la cima della torre si trova ad una distanza maggiore dal centro della terra rispetto alla base essa avrà una velocità lineare superiore. Il corpo in caduta libera manterrà per inerzia la velocità lineare della cima della torre e quindi risulta spostato di 17 mm ad est dalla verticale al suolo.
Foucault
Foucault dimostrò la rotazione terrestre con un esperimento pubblico al Pantheon di parigi. Qui fece montare un enorme pendolo fomrmato da una sfera di ottone di 28kg appesa ad un filo di 67 metri collegato ad un gancio mobile alla volta del pantheon. SUlla superficie sotto il pendolo fece sistemare della sabbia cosicchè il pendolo durante il suo movimento tracciasse il terreno. Assodato che il movimento del pendolo rimane costante si notò che stranamente col passare del tempo i solchi lasciati dal pendolo si spostassero verso est. Da ciò si dedusse che era la terra a ruotare dato che l’asse intorno a cui oscillava il pendolo era fissa.

Registrati via email