Ominide 1350 punti

La fusione termonucleare

La fusione termonucleare è una caratteristica degli atomi di idrogeno nel nucleo delle stelle. Qui essendo la temperatura molto elevata la materia si trova allo stato di plasma ossia elettroni e nucleo sono dissociati. A causa della temperatura elevata 4 nuclei degli atomi di idrogeno riescono a fondersi e a formare 1 nucleo di Elio. A seconda della temperatura possiamo avere diversi cicli: se la temperatura è sui 10mila gradi si ha la sequenza protone protone secondo la quale due protoni si trasformano in un nucleo di deuterio ed un neutrone.
Questo nucleo di deuterio si fonde con un altro protone per formare un nucleo di Elio-3 più raggi gamma e successivamente si fermaranno elio 4 e 2 protoni per ripetere il ciclo. Invece se la temperatura è superiore ai 15mila gradi avviene il ciclo carbonio-azoto. Nelle giganti rosse invece si ha la forazione prima del carbonio e poi via via sempre elementi più pesante fino al ferro dove la formazione si arresta perché l’energia per produrlo è maggiore di quella che emette.

Registrati via email