Questo appunto contiene un allegato
Corpi del sistema solare scaricato 7 volte

I corpi del sistema solare

I corpi appartenenti al sistema solare sono distinti in pianeti, pianeti nani, satelliti e corpi minori che comprendono asteroidi, comete e meteoroidi.

- I pianeti sono i corpi principali del sistema solare. Per essere considerato pianeta, un corpo celeste deve :
•Ruotare intorno alla stella del sistema;
•Avere una massa sufficiente a determinare l’acquisizione di una forma quasi sferica;
•Avere catturato o espulso tutti i piccoli corpi che si sono venuti a trovare vicino alla sua orbita;
•Non essere satellite di altri pianeti.

In base a questa definizione, i pianeti del Sistema solare, in ordine di distanza crescente dal Sole, sono: Mercurio, Venere, Terra, Marte, Giove, Saturno, Urano, Nettuno.
Plutone invece, è stato classificato come pianeta nano poiché non rispetta il terzo requisito.

- I satelliti sono corpi celesti che ruotano intorno a un pianeta (per esempio la Luna è un satellite della Terra).

- Gli asteroidi, detti anche pianetini, sono corpi rocciosi che si trovano soprattutto concentrati tra l’orbita di Marte e quella di Giove.

- Le comete sono corpi celesti, costituiti prevalentemente da ghiaccio e polveri, che non sono stati ancora catturati da alcun corpo maggiore.

- I meteoroidi sono corpi solidi di dimensioni varie presenti nello spazio extraterrestre. I meteoroidi più frequenti sono quelli più piccoli, che si consumano del tutto durante la caduta e non arrivano a colpire così la superficie terrestre. Essi sono chiamati meteore.
I meteoriti di dimensioni maggiori che non si consumano completamente durante il passaggio nell'atmosfera e finiscono per urtare con la superficie terreste a grande velocità , sono dette meteoriti.

Hai bisogno di aiuto in Geografia astronomica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email