pser di pser
Ominide 5819 punti

LE COMETE

Le comete sono dei corpi facenti parti del sistema solare costituiti da una testa e da una coda di gas e polveri: alcune di esse provengono dalla nube di Oort. Questi frammenti risentono dell’attrazione gravitazionale delle stelle: essendo formate da gas congelati, in quanto nello spazio aperto la temperatura è molto bassa, non appena giungeranno in prossimità del sole avverrà la sublimazione di tutti i gas che vi si trovano, come l’ossido ed il biossido di azoto, l’ammoniaca ed il metano: allora si formerà una chioma e la stella non solo apparirà più luminosa ma appariranno 2 code, una formata da gas ionizzati e l’altra da detriti.
La coda delle comete si trova sempre in direzione opposta al sole ed il corpo potrà chiamarsi cometa solo quando si avvicina al sole. Tutte le comete, a mano a mano che nel corso degli anni si avvicinano al sole, perdono parte del materiale di cui sono composte e ciò avrà a lungo andare ripercussioni sostanziali sul corpo celeste che si consumerà a poco a poco fino a scomparire del tutto. Le comete sono state suddivise in base al periodo di tempo: le comete che si avvicinano sole con una frequenza di 20 anni sono definite a corto periodo, quelle che hanno un periodo inferiore a 200 anni, come la cometa di Halley, sono dette a periodo intermedio, mentre quelle che si avvicinano al sole in un periodo compreso tra 200 e 1 milione di anni sono dette a lungo periodo.

Hai bisogno di aiuto in Geografia astronomica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email