gimmolo di gimmolo
Ominide 202 punti

L'ambiente celeste

Sono detti corpi celesti le stelle,i pianeti e i satelliti.
Principalmente le stelle sono energia sotto forma di radiazioni elettromagnetiche. In conseguenza alle reazioni nucleari che avvengono al suo interno, la stella può essere di diverso colore o luminosità.
Di cosa sono fatte le stelle? Idrogeno, elio e altri elementi chimici (2%).
Per conoscere la composizione chimica delle stelle si usa lo spettroscopio (separa le varie radiazioni che la costituiscono in base alla lunghezza d'onda,si chiama spettro solare).
Spettro continuo: il passaggio da un colore all'alto è graduale (luce bianca).
Spettro a righe di assorbimento: spettro nel quale lo sfondo è interrotto da righe scure sottili (luce stellare).
Radiazioni elettromagnetiche: raggi gamma, raggi x, ultravioletti,r eazione visibile (colori dell'arcobaleno), microonde, radar e onde radio.

Le reazioni termonucleari: quattro nuclei di idrogeno si trasformano in uno di elio, ma la massa del nucleo di elio e minore dei quattro di idrogeno quello che manca e diventata energia.
Luminosità delle stelle: l'intensità si misura col fotometro,e si classificano con una grandezza detta magnitudine. Più è bassa e più la stella è luminosa (per stelle molto luminose si è andato anche sotto lo 0) tra due gradi successivi c'è una differenza di 2,5 volte.
Se viene calcolata dalla Terra si chiama magnitudine apparente perché non si tiene conto della distanza dalla terra. La magnitudine assoluta e l'effettiva luminosità della stella.

Il colore
Dipende dalla temperatura superficiale della stella (in ordine dalla più calda alla più fredda. Le stelle possono essere blu, bianche, gialle, arancioni o rosse.

La sfera celeste e la posizione delle stelle
Guardando le stelle ci sembrerà che la terra è all'interno di un'enorme sfera cristallina, la sfera celeste, sulla quale vengono proiettate le stelle. Può sembrare che la sfera ruoti attorno a noi, invece è la Terra che ruota su se stessa e il moto degli astri e detto moto apparente.
Stelle in rotazione: durante la notte sembra che la sfera ruoti in torno a noi tranne il polo nord celeste (vicino alla stella polare) che sembra stare fermo. Se potessimo seguire 24 ore il percorso delle stelle vedremmo quelle nei dintorni della stella polare compiono una rotazione completa in senso antiorario.

Le costellazioni: gruppi di stelle associate (i nomi derivano da immagini associate alla fantasia delle immagini).

Registrati via email