¤cla¤ di ¤cla¤
Habilis 1346 punti

Benedettini

La tradizione ha sintetizzato nella formula Ora et Labora i fondamenti del monachesimo benedettino di tutti i tempi. In realtà quell'espressione è un pò riduttiva perchè la Regola stabilisce quattro fondamentali elementi:
1. la preghiera
2. il lavoro (opus manuum)
3. la lettura e lo studio (lectio divina)
4. la quiete e il riposo.

Inoltre la Regola sembra essere sottesa da un'idea di fondo:
* l'uomo è un essere in relazione con Dio e quindi prega, ma non si vive di sola preghiera;
* l'uomo è un essere in relazione con la natura che trasforma per il sostentamento, ma non si vive di solo lavoro;
* l'uomo è un essere culturale che vive in relazione con idee e pensieri che provengono dalla Bibbia e dall'intelligenza e dalla sapienza dei propri simili, ma non si vive di solo studio;
* l'uomo è un essere che ha bisogno di riposo, di non-azione, di quiete interiore e sensibile, di raccoglimento, ma non si vive di sola quiete.
In sostanza, l'uomo è un essere multidimensionale e il monaco tenderà a sviluppare le sue attitudini alla preghiera, al lavoro e allo studio con l'esercizio, col buon esempio dei fratelli, con la direzione dell'Abate, con l'incoraggiamento, con le sanzioni e le penitenze. L'abate dovrà conoscere i suoi monaci e regolarsi con equilibrio e saggezza, tenendo conto dei carismi e delle loro debolezze.

Registrati via email