Ominide 1603 punti

Penitenza o Riconciliazione

Storicamente assume vari nomi e forme sia individuali sia comunitarie per cui è detto sacramento:
- Della conversione, in quanto il peccatore ritorna al Padre;
- Della penitenza, poiché il peccatore di pente dei peccati commessi, cambia vita e compie le opere prescritte per i peccati commessi;
- Della confessione, poiché il peccatore dichiara i propri peccati e riconosce la misericordia infinita di Dio;
- Del perdono, poiché Dio perdona i peccati;
- Della riconciliazione, poiché il peccatore rientra nell’abbraccio di Dio, della Chiesa e dei fratelli.

L’istituzione del sacramento è dovuta a Gesù.
Egli esercita il perdono: <<Ti sono rimessi i tuoi peccati>> (Mc 2, 5 e par.) per la sua autorità divina, trasmette tale potere agli uomini e lo affida a Pietro e agli altri Apostoli (e ai loro successori): <<A te darò le chiavi del Regno dei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli>> (Mc 16, 19).

Lungo la storia, il sacramento del perdono ha subito molte variazioni, ma la struttura fondamentale è rimasta invariata.

Registrati via email