Eliminato 676 punti

Induismo - Caratteristiche principali

L'Asia è una vera e grande culla delle religioni. Dai tempi più antichi, in questa luogo, sono nate molte religioni. La più importante e diffusa è l'induismo (politeista) a cui appartengono 700 milioni di fedeli. Essa è nata nel 1500 a.C e si divide in due fasi:
- il Vedismo, dal nome dei libri sacri;
- il Brahmanesimo, dal nome degli appartenenti alla casta sacerdotale.
I templi che usano per adorare le loro divinità sono enormi e spesso immersi nella giungla.
Le divinità più importanti dell' induismo sono:
- Brahma, il Dio creatore dell' universo;
- Vishnu, il Dio creatore del mondo;
- Shiva, il Dio che dissolve ogni cosa;
I credenti a questa religione credono nella reincarnazione: se una persona durante la propria vita si è comportata male, ha la possibilità di espiare i propri peccati attraverso un altro corpo. Solo chi si è comportato bene riceve la pace eterna. L'induismo impone una divisione in caste sociali alle quali si appartiene per nascita. Una delle tante discipline nate in questa religione è lo yoga, mediante il controllo del corpo la persona può raggiungere la conoscenza dello spirito universale, cioè di Brahma.

Hai bisogno di aiuto in Religione?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email