Amy99 di Amy99
Ominide 60 punti

FUTURE

In italiano un’azione futura può essere resa sia con il presente indicativo, sia con il futuro semplice (domani Luca va/andrà a Londra)
– in italiano spesso si usa il presente indicativo anche per esprimere un’azione futura.
A differenza dell’italiano, in inglese non si può usare il presente per esprimere un’azione futura.
They are playing the match tomorrow (giocheranno/giocano)
Un’azione futura in inglese si può esprimere in 3 modi:
1.FUTURE SIMPLE (will) – futuro generico;
2.be going + infinitive – intenzionalità o immediatezza di un’azione;
3.PRESENT CONTINUOUS – azioni programmate.


1.FUTURE SIMPLE

Si forma con SHALL (I, we) e WILL (tutte le altre persone)
(neg. shan’t) (neg. won’t)
Attualmente prevale l’uso di WILL per tutte le persone. Si usa per:

1.Esprimere azioni future che non dipendono da una programmazione, da un’intenzione o dalla volontà del soggetto. Tali azioni sono spesso accompagnate da espressioni di tempo introdotte da in, by.
You’ll be better in a week (starai meglio tra una settimana)
Tomorrow it will be the 19th of APRIL (domani è/sarà il 19 aprile)
She will be 20 in May (lei compie/compirà 20 anni in maggio)
It will be very cold up there! (farà molto freddo lassù!)

2.Esprimere promesse, minacce, offerte:
I won’t be late (non farò tardi)
You’ll be sorry (te ne pentirai!)
Don’t worry, I’ll give you a lift (ti do io un passaggio)

3.Esprimere opinioni, previsioni, supposizioni (dopo i verbi: to be sure, to think, to know, to hope e con gli avverbi di tempo probably, perhaps, definitely):
I think the concert will be good (credo che il concerto sarà bello)
There will be a lot of people at the theatre (ci saranno molte persone a teatro)
She probably won’t remember (probabilmente non se ne ricorderà)
Will you accept his invitation? – Yes, I will/ No, I won’t – short answers - (accetterai il suo invito? – sì/no)

4.Prendere una decisione immediata, ovvero non predeterminata, ma decisa sul momento.
I’ll go and get help (vado/andrò a cercare aiuto)
O my God, it’s raining! I’ll take my umbrella (… prendo/prenderò…)

5.Esprimere frasi dubitative, introdotte dai verbi to doubt, to wonder.
I don’t doubt (that) she will pass the exam (non ho dubbi/non dubito che passerà l’esame)

6.Nel periodo ipotetico del I° tipo (first conditional, IF clause).
If I pass my exam, I’ll go to London (se passo/passerò l’esame, andrò a Londra)
If you don’t hurry, you will miss the bus (se non ti sbrighi, perderai il bus)


MIND THE TRAP ¤¤
RICORDA!
Il futuro italiano, introdotto nelle
subordinate temporali da
SE (IF)
QUANDO (WHEN)
NON APPENA (AS SOON AS),
viene reso in inglese con il SIMPLE PRESENT
(l’ordine delle frasi può essere invertito)
subordinata principale
(simple present) (future)
If he comes tomorrow_____________________we’ll be glad
(se verrà domani) (saremo felici)
When I see Laura__________________I’ll invite her to the theatre
(quando vedrò Laura) (la inviterò a teatro)
As soon as I arrive home__________________I’ll phone him
(non appena arriverò a casa) (gli telefonerò)

2.be going + infinitive

La forma be going + infinitive può essere anche usata al passato

MIND THE TRAP!
Ricorda che le short answers non sono mai contratte
Yes, I am (NON Yes, I’m)

1.Esprimere intenzioni o programmi futuri
I’m going to attend a swimming course (frequenterò/ho intenzione di frequentare un corso di nuoto)
Are you going to buy a computer for your new job? (comprerai/hai intenzione di comprare un computer per il tuo nuovo lavoro?)
We are not going to leave before Monday (non partiremo/abbiamo intenzione di partire prima di lunedì)

I’m going to eat some sandwiches (mangerò/ho intenzione di mangiare dei panini)

2.Esprimere un’azione o situazione imminente, che sta per verificarsi o che si prevede avvenga.

It’s so cloudy today, it’s going to rain (…pioverà/sta per piovere)
It’s going to be a sunny day (sarà una bella giornata)
Look! That plane is going to take off (…sta per decollare)


3.PRESENT CONTINUOUS

Indica un’azione precedentemente programmata, già decisa o stabilita, specialmente se sappiamo quando accadrà.
Spesso è accompagnato da espressioni di tempo determinato, come:
tonight, tomorrow, next week/month/…, this evening, in two/three days, on Sunday, in April, …

We are not staying home tonight (non stiamo/staremo)
Tommy is leaving for England next week (parte/partirà)
I’m meeting Sarah at three o’clock (incontro/incontrerò)
What are you doing next weekend? (cosa fai/farai…?)
What are you doing tonight? (cosa fai stasera?)

Hai bisogno di aiuto in Inglese per la scuola media - appunti, grammatica, letteratura?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email