Genius 4929 punti

Il paradosso che viene proposto da Foscolo è che nel momento in cui la ragione domina e lo porta a cupe meditazioni sulla natura umana, egli si esprime in un linguaggio di intenza passionalità preromantica e disegna paesaggi nordici e desolati in stile Sturm und Drang. Nel momento in cui invece romanticamente domina il cuore ed il sentimento si oppone alle fredde cnclusioni della ragione, allora il linguaggio e le immagini assumono un'armonia classicheggiante. Foscolo è la prova di come la poesia ha rigidi inquadramenti in correnti ed è proprio la concezione foscoliana della poesia la soluzione di un apparente contradditorietà di termini. Il paradosso foscoliano con il classico descrive bene con passioni controllate e con il romantico scomposta le passioni
quando parla di sentimento oppure di passioni usa un linguaggio classicheggiante e utilizza questo linguaggio anche quando parla sella passione dichiarata per teresa. Le illusioni foscoliane sono quei valori e quegli ideali che la ragione dichiara inrraggiungibile ed irrealizabili, ma il cuore considera validi e degni di essere oggetto di speranza e tenzione. Le speranze che la ragione freddamente demolisce, come nella lettera ventimiglia, vengono resuscitate dal quore come bisogno essenziale.

Registrati via email