Ominide 2147 punti

Poesia, primo periodo: Dall’inizio del ‘900 al termine della seconda guerra mondiale(1900-1945)

Il Novecento è caratterizzato da un complesso panorama poetico, in cui si intrecciano tendenze diverse. Nei primi decenni del secolo convivono poetiche che proseguono la tradizione simbolista di Baudelaire, Verlaine, Rimbaud e Mallarmè, insieme alle esperienze dei movimenti d’Avanguardia.
Le principali Avanguardie in Europa sono:

1)Dadaismo: Apollinaire imprime una svolta decisiva alle linee poetiche del periodo. Influenzato dal Cubismo e dal Futurismo di Marinetti, Apollinaire sperimenta nei Calligrammi le possibilità grafiche dei segni verbali, utilizzando il verso libero e abolendo la punteggiatura e i nessi logici. Apollinaire gioca con le parole, associandole alla grafica nei suoi calligrammi. Apollinaire influenzerà il Dadaismo di Tristan Tzara, soprattutto nei valori anticonformisti e per la destrutturazione della lingua. I Dadaisti, infatti, vogliono dissolvere i modi tradizionali della composizione poetica, la poesia è gioco (Dada non significa nulla), nonsense.

2)Surrealismo: Di Apollinaire è anche l’invenzione del termine “Surrealismo” che nel 1924 porta alla pubblicazione del Manifesto del Surrealismo di Andrè Breton.
Il Surrealismo è l’ultima delle Avanguardie artistiche del primo Novecento, sfrutta le intuizioni della psicoanalisi e si affida all’inconscio e al sogno, agli stati ipnotici e all’automatismo psichico per attingere alla “sovrarealtà”.

Avanguardie in Italia:
Pascoli e D’Annunzio, pur rifiutati, suggeriscono un orientamento generale per il futuro e aprono la poesia Italiana all’arricchimento tematico-stilistico e al confronto con letterature straniere.
Nei primi decenni del Novecento, l’opera innovativa viene poi completata da 3 tendenze d'avanguardia(Crepuscolari, Futuristi e Vociani) i cui esponenti, pur accogliendo a volte suggestioni decadenti, le rifiutarono presto per aprirsi a nuove dimensioni liriche e a sperimentazioni formali che determinarono la dissoluzione delle forme poetiche tradizionali.

Registrati via email