Mito 2715 punti

La biografia di Aldo Palazzeschi

Aldo Palazzeschi, pseudonimo di Aldo Giurlani, nasce a Firenze il 2 febbraio 1885. Ivi vive fino al 1941, anno del trasferimento a Roma, dove muore il 17 agosto 1974.
Fin da giovane, seguendo molti suoi compagni, aderisce con entusiasmo al movimento Futurista, senza mai, però, aderire completamente; è del 1914 la rottura definitiva, in seguito alla quale Palazzeschi sperimenta nuovi moduli espressivi. La sua produzione successiva ha, come schemi base, l'allegoria, il bozzetto e tematicamente, l'ironia.
Importante nella sua produzione è il manifesto futurista Il controdolore (1914); le raccolte di poesie sono:
* I cavalli bianchi (1905)
* Lanterna (1907)
* Poemi (1909)
* Poesie 1904-14 (1942)
* Cuor mio (1968)
* Via delle cento stelle (1972)

Tra i romanzi ricordiamo:

* Il codice di Perelà (1911)
* Allegoria di novembre (1926)
* La piramide (1926)

Successivamente riuniti in Romanzi straordinari, nel 1943
* Le sorelle Materassi (1934)

Registrati via email