Attilio Bertolucci

Nato nella campagna vicino a Parma nel 1911, Attilio Bertolucci era il quinto figlio di una famiglia della media borghesia agraria. Trascorse la sua infanzia in un podere.
Iscrittosi inizialmente alla facoltà di Giurisprudenza, passò poi a quella di Lettere e si laureò.
Insegnò per molti anni a Parma per poi trasferirsi a Roma, dove sviluppò una colloborazione con la rai e assunse importanti consulenze editoriali per case editrici e periodici letterari.
Appassionato di cinema ,diresse alcuni documentari,per poi passare la passione al figlio Bernardo.
La sua prima produzione poetica è raccolta in Sirio e Fuochi di Novembre. Poi in un secondo momento produsse nuove raccolte tra cui Viaggio D'inverno, dove la sua poesia presenta un cambiamento di stile.
Le prime raccolte sono caratterizzate da una lingua umile con forti accenni biografici e sentimenti di nostalgia e dolcezza, poi nelle raccolte successe uno stile più complesso e con un linguaggio più ricercato, mentre i contenuti e le immagini sono un simbolo di una crescente inquietudine interiore.

Registrati via email