Cronih di Cronih
Genius 23969 punti

Il significato allegorico del fischio del treno

Con la descrizione delle condizioni di vita e delle giornate dell'impiegato Belluca, l'autore non vole connotare in modo realistico l'ambiente sociale della vicenda, quando rappresenta il disagio esistenziale del protagonista. Solo cosi si supera l'impressione di Alienazione mentale e il comportamente dell'impiegato resce ad apparire un "caso normalissimo" e il treno che fischia rivela un significato simbolico.
Il fischio del treno è l'avvenimento che sconvolge l'esistenza di Belluca, rivelandogli d'un tratto la vita. Quel treno ricorda a Belluca le tante città visitate da giovane e la vita che li si viveva, quel mondo a cui solo lui poteva entrare. Cosi, dopo aver vissuto con i paraocchi, riscopre la libertà e ritrova il gusto di vivere.

Tecniche Narrative

La novella introduce il lettore nel pieno svolgimento dei fatti, ovvero In medias res. La voce narrante, tuttavia, fornisce al lettore una diversa interpretazione della presunta follia del protagonista, ipotizzando che, date le considizioni in cui Belluca viveva da tanti anni, il suo caso fosse naturalissimo.

Al resoconto in cui l'impiegato ha manifestato la sua inconcepibile ribellione con capo, segue un flash-back.
Fabule e intreccio si discostano, il tempo della storia si dilata, mentre il tempo del racconto è caratterizzato da ellissi e sommari.

Divedere il testo in parti

Possiamo divedere il testo "Il treno ha fischiato..." in 4 parti:

- Spiegazione della vita di Belluca
- Belluca comincia a raccontare la sua vita
- Ribellione e internamento di Belluca
- Il vicino anticipa che Belluca andrà all'ospizio

Foto e Video su Pirandello

Registrati via email