Ominide 3880 punti

Leopardi è un romantico e in quanto tale ha una concezione pessimistica della vita. Il suo pessimismo va contestualizzato, prendendo sempre in esame il luogo in cui vive è portato a vedere più negativamente la storia e la condizione dell’uomo. Però Leopardi è un uomo che vede avanti nel tempo, conserva molte tracce del pensiero passato (grazie alla cultura dei libri dove aveva studiato improntati nella cultura del 700’). Viaggiando si inserisce nei dibattiti della cultura contemporanea conservando comunque il printing iniziale della cultura illuministica paterna. E grazie alla sua intelligenza prevede traguardi sfuggiti ai suoi contemporanei. Leopardi è il risultato di una cultura ferma al secolo precedente ma dotato di un pensiero che lo porta ad anticipare alcune filosofie della fine dell’800 e inizio 900. Durante la sua carriera, la sua parte scrittore va a sostituire la sua parte filosofica.
Tutta l’opera Leopardiana si fonda su un sistema di idee continuamente meditate e sviluppate,il cui processo di formazione si può seguire attraverso le migliaia pagine dello Zibaldone. Al centro della riflessione di Leopardi si pone subito un motivo pessimistico, l’infelicità dell’uomo. Egli arriva ad individuare la causa prima di questa infelicità in alcune pagine dello Zibaldone. Restando fedele a un indirizzo d pensiero settecentesco, identifica la felicità con il piacere, sensibile e materiale (il saggio è colui che trova la felicità, quindi troviamo un’eco antico nel pensiero di Leopardi) . Ma l’uomo non desidera un piacere, bensì il piacere: aspira cioè ad un piacere che sia infinito, per estensione e per durata. Pertanto, siccome nessuno dei piaceri particolari goduti dall’uomo può soddisfare questa esigenza, nasce in lui un senso di insoddisfazione perpetua. Se la felicità non è raggiungibile quindi possiamo raggiungere una felicità piccola, temporanea ovvero apparente ma non assoluta.

Hai bisogno di aiuto in Giacomo Leopardi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email