Genius 72174 punti

Vita e opere di Calvino - schema

1923 - Calvino nasce il 15 ottobre 1923 a Santiago di Las Vegas, nell'isola di Cuba, dove i genitori risiedevano per lavoro: il padre Mario era agronomo di grande valore e professore universitario,che a Cuba dirigeva una stazione sperimentale di agricoltura; la madre Eva Mameli era botanica e anch'essa docente universitaria.
1927 - Dopo la nascita del fratello Floriano, Calvino frequentò le scuole a Sanremo, interessandosi molto presto alla lettura.
1934 - Frequenta il primo anno nel liceo classico G.D. Cassini.
1939/40 - Disegna vignette e fumetti, mentre segue con interesse il cinema americano.
1941 - Dopo aver conseguito la maturità classica, si iscrive alla facoltà di Agraria dell'Università di Torino, ma fa soltanto i primi esami, quasi celando anche a se stesso la sua vera vocazione: quella letteraria.
1946 - Comincia la collaborazione con la casa editrice "Einaudi", vendendo libri a rate, entrando però fin da subito in rapporto con gli intellettuali legati a questo ambiente; diventa, tuttavia, amico fin da subito con lo scrittore Cesare Pavese.
1949 - Pubblica presso "Einaudi" la raccolta di racconti Ultimo viene il corvo riprendendo con toni fiabeschi i temi della seconda guerra mondiale.
1950 - Il primo gennaio 1950 è assunto ufficialmente da "Einaudi" come redattore stabile. Il 27 agosto dello stesso anno, il suo amico Pavese si toglie la vita. E' un momento difficile per la casa editrice e per lo stesso Calvino.
1952 - Pubblica Il visconte dimezzato, scritto di getto nell'estate del 1951. Il racconto lungo, piacque molto a Vittorini, il quale lo pubblicò nella sua collana "I gettoni".
1956 - Esce la raccolta di Fiabe italiane: duecento favole ricavate dalle più diverse tradizioni regionali che Calvino raccoglie, sistema e traduce, in una lingua semplice e piana.
1959 - Pubblica il Il cavaliere inesistente, l'ultimissima fiaba raccolta ne I nostri antenati.
1966 - Muore Elio Vittorini. Calvino gli dedica il saggio Vittorini, uscito l'anno dopo in un numero monografico del Menabò.
1972 - Pubblica Le città invisibili, costituito da una serie di brevi descrizioni di città ipotetiche.
1976 - Viaggia per tutto il mondo prestando molta attenzione alle realtà dell'America, del Messico e del Giappone.
1985 - Calvino viene colpito da un'emorragia cerebrale e, ricoverato all'ospedale di Santa Maria della Scala di Siena, vi muore nella notte fra il 18 e il 19 settembre.

Registrati via email