Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Ungaretti, Giuseppe - Soldati

Brevissimo commento alla poesia Soldati scritta durante la guerra nel 1918 da Giuseppe Ungaretti.

E io lo dico a Skuola.net
Testo

Soldati

Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie


Commento

Questa poesia è stata scritta durante la guerra nel 1918. E' costruita su un paragone tra le foglie e i soldati, che sugli alberi, intesi come trincee, combattono.
Come si sa l'Autunno è per le foglie il momento di cadere e come esse anche i poveri soldati lo fanno.
Con questa poesia Ungaretti vuole mettere in evidenza le sue sensazioni che sicuramente condivide con i suoi compagni.
Esse sono: angoscia, precarietà, che accompagna i soldati al fronte nemico.
Contenuti correlati
Accedi con Facebook
Registrati via email