blakman di blakman
VIP 9176 punti

Ungaretti - Fratelli

Di che reggimento siete
fratelli?

Parola tremante
nella notte

Foglia appena nata

Nell'aria spasimante
involontaria rivolta
dell'uomo presente alla sua
fragilità

Fratelli

Commento
La scena, delineata solo attraverso il tremore dell'aria che vibra per i colpi dell'artiglieria, è quella, sconvolta e sconvolgente, del fronte. Là, nella notte, due gruppi di soldati si incrociano, per strada: poche parole tremanti nel buio bastano a creare un senso si pietà reciproche, quindi, di solidarietà. Lo stesso sentimento di amore per i propri compagni,ispirato in Veglia dalla contemplazione della morte,in questa lirica e` espresso con una delicatezza si tono che acquista risalto dalla semplicità dei mezzi usati:la ripetizione della parola "fratelli", istintivamente pronunciata dai commilitoni,e l`analogia tra la parola e una tenera foglia appena nata,che richiama la precarietà della vita umana. L`essenzialità del messaggio poetico trova un preciso riscontro,oltre che nell'essenzialità del linguaggio,nella tessitura metrica del componimento.Infatti la minuta scomposizione della lirica in versi brevi e franti crea suggestive pause musicali nelle quali le parole risaltano nel loro più autentico significato.

Registrati via email