Lavandare

Nel campo mezzo grigio e mezzo ero
resta un aratro senza buoi, che pare
dimenticato, tra il vapor leggero.

E cadenzato dalla gora viene
lo sciabordare delle lavandare
con tonfi spessi e lunghe cantilene:

Il vento soffia e nevica la frasca,
e tu non torni ancora al tuo paese!
quando partisti, come son rimasta!
come l'aratro in mezzo alla maggese.

Commento:

Una grigia e desolata atmosfera grava sul paesaggio autunnale: in un campo arato solo per metà, da cui sale la nebbia del mattino, è stato abbandonato un aratro, e dal canale vicino giungono voci di donne che cantano una lunga cantilena mentre, chine sul ruscello, lavano i panni.
Gli elementi della realtà - i mesti colori, la monotonia del canto, i tonfi dei panni battuti e l'aratro lasciato nel campo - parlano tutti di solitudine e di abbandono; in particolare l'aratro diventa, nella strofa finale, il simbolo di una donna abbandonata da un uomo che non tornerà.

Tema:
Pascoli, passando per un campo mezzo arato, sente le lavandaie che cantano delle canzoni tristi. Questa è l trama di "Lavandare". In questa poesia il poeta esprime due tematiche principali:la solitudine e la malinconia.
Per quando riguarda la prima la troviamo presente sia nella parte iniziale della poesia, sia in quella finale:nella prima Pascoli ci dice che in mezzo ad un campo molto esteso si trova un aratro lasciato senza buoi. in seguito ci esprime questo sentimento con le frasi "Quando partisti, come sono rimasto!Come l'aratro in mezzo alla maggese". Questa era una delle cantilene che le lavandaie canticchiavano mentre sciacquavano i panni "con tonfi spessi".
La malinconia ci è trasmetta proprio grazie a questi canti popolari, unico svago delle lavandaie, e dal campo dove si trova l'aratro, che ci appare mezzo grigio e mezzo nero.
Troviamo una similitudine fra il campo e le donne in quanto i colori del primo sono scuri e tristi, e l'umore delle donne può essere rappresentato da queste tonalità.
Il messaggio dell'autore esprime la tristezza che lui stesso prova essendo rimasto solo dopo la perdita, quasi totale, dei suoi familiar

Registrati via email