Mito 119085 punti

La Capinera

Il tempo si cambia: stasera
vuol l'acqua venire a ruscelli.
L'annunzia la capinera
tra li àlbatri e li avornielli:
tac tac.
Non mettere, o bionda mammina,
ai bimbi i vestiti da fuori.
Restate, che l'acqua è vicina:
udite tra i pini e gli allori:
tac tac.
Anch'essa nel tiepido nido
s'alleva i suoi quattro piccini:
per questo ripete il suo grido,
guardando il suo nido di crini:
tac tac.
Già vede una nuvola a mare:
già, sotto le goccie dirotte,
vedrà tutto il bosco tremare,
covando tra il vento e la notte:
tac tac.
[strip]
Parafrasi:
Il tempo sta cambiando: Stasera
l'acqua vuole venire in ruscelli
questo è annunciato dalla Capinera
tra gli albatri e gli avornielli:
tac tac.
Mammina dai capelli biondi, non mettete
ai bambini i vestiti per uscire
Restate a casa, perchè l'acqua è vicina:
ascoltate tra i pini e gli allori:
tac tac
Anche la capinera nel nido tiepido
alleva i suoi quattro piccoli:
per questo ripete il suo grido,
guardando il suo nido fatto di crini:
tac tac
Già ha visto una nuvola sul mare
e sotto ad esse le gocce che cadono a dirotto
presto vedrà tremare tutto il bosco,
covando tra il vento e la notte:
tac tac

Registrati via email