Cronih di Cronih
Genius 23969 punti

Il Decameron composto tra il 1349 e il 1351 a Firenze, è una raccolta di novelle suddivisa in dieci giornate. In ogni giornata sono raccontate dieci novelle. Le cento novelle del Decameron sono inserite all'interno di una "cornice", ossia una "storia" che funge da contesto e da contenitore dell'eterogenea materia dell'opera. Tutto inizia nel 1348, quando a Firenze e percorsa da una tremenda epidemia di peste. Nella chiesa di Santa Maria Novella, s'incontrano sette ragazze e tre ragazzi che, per sfuggire al contagio, decidono di trasferirsi a Fiesole, in una villa di campagna. Qui trascorrono due settimane fra balli,giochi e banchetti, ma il divertimento maggiore e dato dalle novelle che ogni giorno ciascun ragazzo racconta: ecco il senso del titolo, perché in greco Decameron significa "Dieci Giorni". Ogni giorno nella "brigata" vengono scelti una regina o un re che decidono il tema della novelle di ogni giornata. Le seconda e la terza sono dedicata alla fortuna, la quarta e la quinta all'Amore, sesta, settima e ottava sono incentrate su "motti" e beffe, la decima esalta gli esempi di magnanimità.

Registrati via email