Erectus 2101 punti

Il filocolo e l'elogio di madonna Fiammetta

il filocolo:
opera Scritto durante il periodo napoletano è un romanzo in prosa, suddiviso in cinque libri. Narra dell'amore tra la cristiana Biancofiore e Florio,il figlio del re saraceno Felice. Il re cerca in tutti i modi di ostacolare l'amore nato tra i due giovani, separandoli più e più volte,però nonostante i tentativi paterni il figlio assume il nome di Filocolo-"fatica dell'amore" e inizia la ricerca di Biancofiore.
Durante la ricerca il giovane si trova prima a Napoli, poi ad Alessandria dove dopo tante peripezie ritrova l'amata e dove i due amati possono finalmente possono sposarsi.

l'elegia di madonna fiammetta:
Romanzo cortigiano scritto durante il periodo fiorentino, diviso in un prologo e in nove capitoli, nei quali Fiammetta racconta la sua vicenda; pur essendo spossata ella amava follemente Panfilo. Egli era costretto a partire da Napoli per andare a Firenze dove rimarrà per ben quattro mesi. Trascorsi i quattro mesi Fiammetta viene a sapere che Panfilo l'aveva tradita con una donna fiorentina. Tormentata da un'angoscia e da un dolore non rappresentabile tenta il suicidio ma viene miracolosamente salvata. Da qui Inizia in lei una meditazione sulla propria vita e sulla fortuna, intesa alla latina, come "sorte" e vox media

Hai bisogno di aiuto in Vita e Opere di Boccaccio?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email