Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Orlando Furioso - La morte di Orlando

Commento breve del passo narrante la morte del cavaliere Orlando, così come la tradizione ci tramanda

E io lo dico a Skuola.net
La morte di Orlando
Il tradimento di Gano è ormai compiuto: una smisurata schiera di musulmani assale i ventimila Franchi della retroguardia comandati dal prode Orlando. Egli esorta i compagni a compiere ogni sforzo e sacrificio in nome dell’imperatore. Quindi di getta nella mischia e si distingue in grandi imprese. Quando sopraggiunge un altro sterminato esercito di Saraceni, guidati dallo stesso Marsilio, Orlando, giudicando disperata la situazione, suona, con tutte le sue forze cha ancora gli sono rimaste, il suo corno da guerra. Carlo avverte il suono e comprende il tradimento di Gano. Dopo aver affidato il traditore ai garzoni della cucina, con l’incarico di custodirlo fino al suo ritorno, corre in aiuto dei suoi.

Commento
Il brano comprende due momenti intensi:
1) il suono del corno
2) la morte dell’eroico paladino
Nel primo le sequenze si susseguono con vivacità e la descrizione produce un vero effetto scenico; nel secondo colpisce la commistione tra sacro e guerresco, che si fondono senza contrasto ideologico, caratteristica tipica dell’epica medievale: l’eroe combatte per la patria e per il credo cristiano contro un popolo di infedeli.
Contenuti correlati
Accedi con Facebook
Registrati via email