Ominide 3880 punti

Orlando Furioso

L’Orlando furioso di Ludovico Ariosto, poema in ottava rime, costituito di quarantasei canti, rappresenta il primo capolavoro nell’ambito dell’epica cavalleresca, cui aveva dato avvio l’Orlando innamorato di Boiardo. Di esso il Furioso è l’esplicita prosecuzione, in cui Boiardo l’aveva lasciata interrotta. La prima battaglia tra pagani e cristiani si conclude con la vittoria degli infedeli; Angelica promessa a chi, tra Orlando e Rinaldo si fosse comportato più valorosamente nello scontro fugge approfittando della confusione. Orlando e altri guerrieri tralasciano i doveri per inseguirla. La donna si imbatte in un giovane saraceno ferito, Medoro. Angelica se ne innamora e lo sposa. Nel frattempo Orlando si rende protagonista di numerose imprese in cui dimostra il suo eroismo. Rimane poi imprigionato in un castello fatato. Liberandosi per mezzo dell’anello magico di Angelica, Orlando riprende le sue avventure; un giorno capisce che la donna tanto amata si è invaghita si un altro uomo e preso da un eccesso di gelosia, perde il senno, che sarà poi recuperato dal cugino Astolfo rinchiuso in un ampolla. Orlando divenuto completamente pazzo, si è aggirato nudo per la Francia e la Spagna distruggendo tutto ciò che incontrava, poi annusa l’ampolla e rinsavisce, riprendendo a duellare. Qui avviene un epico duello in cui Orlando uccide il re saraceno Agramante. Nel frattempo Bradamante, innamorata di Ruggiero cerca invano il giovane con l’aiuto della maga Melissa. Ruggiero viene a sapere che l’amata Bradamante è stata promessa all’imperatore di Cosantinopoli e si reca in Oriente per sfidarlo: ma, caduto vittima di un tranello è salvato proprio dal rivale. Tra i due nasce una profonda amicizia e l’Imperatore rinuncia generosamente alla fanciulla E così Ruggiero finalmente sposa l’amata. Il poema si conclude con l’eroico trionfo di Ruggiero.

Hai bisogno di aiuto in Orlando Furioso?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email