blakman di blakman
VIP 9176 punti

Il testo descrittivo

Che cos'è
Il testo descrittivo mette in parole ciò che qualcuno sta osservando(persone,luoghi,situazioni ma anche stati d'animo). Naturalmente si possono descrivere elementi di realtà o elementi di fantasia. La descrizione può essere oggettiva,anche se sempre attraverso il punto di vista di qualcuno,o soggettiva,con lo scopo cioè di persuadere o di esprimere sensazioni o sentimenti legati a quello che si descrive;in questo caso chi racconta darà la sua personale percezione di ciò che osserva.

Le caratteristiche
Per descrivere bisogna ricorrere ai cinque sensi. Una buona descrizione nasce da una buona capacità di osservazione e di memorizzazione dei particolari,del possesso di un ricco vocabolario per descrivere con precisone,tenendo conto anche delle sfumature.Di solito i testi descrittivi sono contenuti in testi più ampi del tipo espositivo,espressivo,narrativo;tuttavia possono anche presentarsi da soli. Nella descrizione è necessario avere un ordine,anche se diverso e non sempre rigido: si può descrivere dall'alto verso il basso,dal primo piano allo sfondo e viceversa.

Il linguaggio
I tempi verbali della descrizione sono il presente e l'imperfetto. Il lessico è ricco,preciso, e se necessario anche tecnico,con molti aggettivi ed elementi che fanno riferimento allo spazio. Invece la sintassi è semplice:prevalgono le frasi coordinate rispetto a quelle subordinate.

Registrati via email