Ominide 28 punti

Cara sorella,
ti scrivo perché è da tanto che non ci vediamo a causa della guerra e mi manchi non so come spiegartelo, io non vivo bene qui perché dormiamo nelle trincee. La trincea è un fossato scavato nel terreno dove noi ci mettiamo per riposarci dal fuoco nemico; noi possiamo essere colpiti dal gas, poi nelle trincee ci sono un mucchio di insetti, possiamo anche prenderci i pidocchi e attaccarceli l'uno con l'altro. Se qualcuno di noi si ammala o si ferisce non è una bella esperienza perché si deve aspettare la notte per far venire i barellieri, gli ospedali poi sono indietro nelle retrovie e negli anni di guerra i feriti da ricoverare vengono trasportati su carrette, su strade piene di buche. Dopo tempo i piccoli ospedali da campo sono stati poi sistemati abbastanza vicini alle prime linee. I tedeschi hanno un'attrezzatura portatile per fare radiografie con il nuovo metodo e identificare la zona in cui si sono ficcati le schegge o i proiettili. Beh,come ti ho detto questo è quello che uno vive nel corso di una guerra. Non vedo l'ora di tornare a casa per poterti riabbracciare. Manda un bacio a tutti. Ti voglio bene sorellina. Spero che tu stia bene.

Tanti saluti,Andres.

Registrati via email