Laboratorio di scrittura – introduzione temi

Quando si scrive un tema è molto importante scegliere la giusta tipologia di introduzione, che serve necessariamente ad attirare l'attenzione del lettore senza far credere che la lettura diventi noiosa. Queste sono le tipologie di introduzione più utilizzate nei temi o negli articoli di giornale.

1) Introduzione con sintesi - inquadramento: presenta il problema o l'argomento trattato nel testo e ne dichiara l'importanza e l'attualità. Qualche volta contiene anche un breve riassunto dello scritto e ne anticipa la tesi sviluppata nel testo.

Esempio: il traffico nelle grandi città moderne è uno de tanti problemi che assillano gli abitanti.

2) Introduzione con aneddoto: utilizzato un fatto o una storia, delle informazioni curiose o imprevedibili per attirare e coinvolgere il lettore, sempre molto interessato a fatti concreti.

Esempio: Sotto casa di mia nonna a Roma ce un incrocio pericoloso con uno stop che nessuno rispetta. Quando vado a trovarla sento un gran botto con rumori di vetro, e mi precipito alla finestra osservando e godendo della litigata dei due automobilisti di turno. L'imprudenza sulle strade mi sorprende sempre più.

3) Introduzione con frasi brevi: è tipico di uno stile giornalistico frammentario, è costituito da frasi ed affermazioni ad effetto, poche parole talvolta senza la presenza di verbi o frasi nominali. La lettura di questo tipologia di scrittura normalmente è molto scorrevole.

Esempio: Anche ieri non ho trovato parcheggio. Sono partito alle 8 per arrivare a destinazione. Ho percorso 4 km. Perso mezza giornata di lavoro. Sono stato licenziato.

4) Introduzione con citazioni: è uno dei modi più usati ed efficaci per attirare l'attenzione dei lettori. Può trattarsi di un proverbio, il verso di un poeta, o una frase pronunciata da una persona conosciuta.

Esempio: il proverbio chi và piano và sano e lontano, non è vero per chi alla mattina resta intrappolato nel traffico delle città.

5) Introduzione con domanda: utilizza la forma interrogativa per porre un problema i cui vari aspetti verranno trattati nel testo.

Esempio: Perché andare a scuola 5 giorni, quando i miei compagni vanno in gita a Praga?

6) Introduzione con analogia: instaura un confronto tra il tema dello scritto e un'altra situazione.

Esempio: Per cucinare un telegiornale della sera gustoso e che non annoia servono due manciate di servizi dal Parlamento, cronaca rosa quanto basta, secondo disponibilità una buona dose di mafia, e criminalità di varia efferatezza, un pizzico di sport, una spolverata di gossip.

Registrati via email