IPPLALA di IPPLALA
Mito 101142 punti

Canzone: struttura metrica

Canzone: Una delle più importanti forme metriche della lirica italiana; di origine provenzale, fu rielaborata da Dante e Petrarca. I versi sono generalmente o endecasillabi o settenari. La canzone è composta da un numero variabile di strofe o stanze (da due a nove). I primi sei versi sono chiamati fronte e la fronte è divisa in due piedi. Mentre gli ultimi sei versi sono detti sirma o sirima e sono divisi in due volte. L’ultima volta è detta congedo costituita da tre versi e il poeta si rivolge principalmente al componimento. Il congedo ha struttura metrica varia.

Registrati via email