marco s di marco s
Genius 39930 punti

Il Mojito è un cocktail pre-dinner che venne inventato nella terra della caldissima Cuba.
Possiede una ottima struttura alcoolica dato che composto in gran parte da uno dei più forti alcoolici esistenti, il rum.
E risaputo che tale mix è bevuto sulle spiagge cubane perciò di certo è molto dissetante ma di sicuro tradisce la mente dato che berne troppi sotto il sole cocente non promette bene per la nostra lucidità.
Ora ne esistono varie versioni ma l'originale è di semplice fattura come semplici sono tutte le cose che trovereste su quell'isola.

Ricetta Mojito:

Grado di difficoltà : medio
Bhicchiere : Tumbler medio
(suddividetelo in 10 parti)

Ingredienti:

Hierba buena (si può usare semplicemente menta)
4/10 Rum chiaro (Una piccola variante consiste nel mescolare due tipi di rum, il primo chiaro invecchiato da 1 a 3 anni ed il secondo ambrato invecchiato per un periodo che va dai 7 anni in su)
Zucchero di canna bianco

1 Lime
Acqua frizzante o acqua tonica

Preparazione:

Tagliate il lime a tocchetti e pestatelo con lo zucchero nel bicchiere, mettete le foglie di erba o menta spezzettandole e aggiungete del ghiaccio a cubi o tritato.
Riempite di rum fino a lasciare due dita dall'orlo del bicchiere che riempirete con l'acqua minerale.
Miscelate con movimenti da sotto verso sopra.
Decorate con un rametto di hierba buena o menta e servite.

Storia:

La Bodeguita del Medio è uno storico locale situato nella città vecchia dell'Avana e fu resa famosa poichè qui fu inventato il Mojito, agli inizi degli anni '40 dal barman Angelo Martinez, cocktail a base di rhum che ora ha fatto il giro delle gole di tutto il mondo.
Oggi le Bodeguitas del Medio ufficiali sparse nel mondo sono otto: quattro in Messico (Città del Messico, Puerto Vallarta, Jalisco e Guadalajara), una Palo Alto in California, una a Milano, una a Parigi, una a Varsavia, una perfino a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti ed una a Las Palmas, alle Canarie.

Registrati via email