Adempimenti sanitari obbligatori

Sono da effettuarsi per poter intraprendere un'attività di produzione e somministrazione di cibi e bevande.L'autorizzazione è rilasciata entro 60 giorni dalla richiesta previa valutazione della sussistenza di tutte le condizioni igienico sanitarie che si rifanno alle diverse normative in materia di igiene, la richiesta viene revocata quando queste condizioni vengono meno (si applicano le disposizioni previste dalla legge quadro sugli alimenti n° 283/1962). I requisiti minimi obbligatori per i laboratori di confezionamento di sostanze alimentari sono:
- locali distinti e separati per il deposito di materie prime;
- zona di produzione, preparazione e confezionamento;
- zona di deposito dei prodotti finiti;
- zona per sostanze non alimentari (stoccaggio detersivi e altro);

Per l'accertamento dei requisiti igienico-sanitari le attività suddivise sono:

- somministrazione pasti preparati in cucine presso esercizi aperti al pubblico (bar, ristorante, pizzeria);
- somministrazione pasti preparati e cotti in cucine e somministrati alla mensa annessa (ristorazione collettiva convenzionale cioè interna alla struttura);
- somministrazione piatti preparati e cotti in centri di produzione veicolati alle mense che hanno richiesto servizio (ristorazione collettiva differita);
- somministrazione di bevande espresse preparate con strutture da banco o alimenti preparati in laboratori esterni;
- somministrazione di bevande espresse e alimenti composti (sandwiches, hamburgher).

L'autorizzazione sanitaria viene concessa anche a tutti i locali usati come abitazione privata ma occasionalmente adibiti alla somministrazione di alimenti e bevande; per la somministrazione di alimenti e bevande su mezzi di trasporto pubblico e per i servizi di ristorazione a domicilio del consumatore. Altri requisiti sanitari sono, che tutti i locali adibiti alla somministrazione devono essere aerati, asciutti, illuminati adeguatamente, avere una estensione razionale ergonomica per la distribuzione degli arredi e delle attrezzature, avere pavimenti impermeabili e facilmente lavabili, i banchi per l'esposizione e/o per la somministrazione devono essere fatti con materiali impermeabili lavabili e apparecchiature frigorifere adeguate, allacciamento alla rete idrica comunale, servizi igienici dotati di acqua fredda e calda con erogatore a pedale o tramite fotocellula ma non manuale.

Registrati via email