Erectus 630 punti

Erbe Aromatiche

Sono tutte le erbe coltivate o spontanee che contengono sostanze profumate e caratteristici aromi.

Alloro
E’ un piccolo albero tipico della zona mediterranea. Le foglie allungate, di colore verde scuro hanno principi attivi che stimolano la digestione.

Angelica
E’ una pianta erbacea, si usa soprattutto in liquoristica tradizionale per le sue caratteristiche aromatiche e digestive. Per la produzione di liquori si usano le grosse radici e i semi, invece con i gambi si preparano i canditi. Le foglie che hanno un gusto dolce si possono utilizzare per completare dessert o confetture di frutta o per insaporire piatti di pesce.

Basilico
E’ una pianta originaria delle zone calde dell’Asia è una delle piante più utilizzate. Si usa per insaporire sughi e per preparare il pesto. Le foglie vengono utilizzate per fare i liquori.

Coriandolo
Il coriandolo è coltivato in Italia soprattutto per i suoi frutti, utilizzato nella preparazione di insaccati come la mortadella e alcuni tipi di salsicce. Le foglie vengono usate per insaporire pesci e verdure.

Dragoncello
E’ una pianta erbacea di cui si utilizzano le foglie sia fresche che essiccate. Con le foglie fresche si prepara un aceto aromatizzato.

Origano
E’ una pianta erbacea tipica del mediterraneo, che cresce spontanea nei luoghi erbosi e soleggiati. L’origano trova anche impiego per i suoi oli essenziali, in liquoreria e profumeria.

Registrati via email