Erectus 630 punti

Sali minerali

Sono sostanze inorganiche presenti in tutti gli organismi viventi. Non danno energia.
Funzione plastica: partecipa alla formazione dei tessuti
Funzione regolatrice: interviene nei processi metabolici
I minerali si trovano in due forme diverse:

    - solida: nelle ossa e nei denti
    - in soluzione: nei liquidi cellulari

Vengono suddivisi in:
- macroelementi: devono essere introdotti in grande quantità. Sono calcio, sodio, fosforo.
- microelementi: devono essere introdotti in piccole quantità. Sono ferro, iodio, fluoro.

Macroelementi

Calcio
È indispensabile per la costruzione del tessuto osseo e denti. È presente in maggior quantità nell’organismo. Il 99% si trova sotto forma di carbonato di calcio, l’1% è presente in soluzione nei liquidi di organici. Interviene nella coagulazione del sangue.
Carenza: nei bambini porta al rachitismo (deformazione degli arti), negli adulti porta alla decalcificazione delle ossa (osteoporosi).
Il calcio si trova nel latte e i suoi derivati, nelle uova, legumi, frutta.

Fosforo
È presente nel terreno nel tessuto osseo, nei tessuti molli e nel sangue. Unito al calcio svolge un ruolo plastico nelle ossa e nei denti. È un costituente dei fosfolipidi. È un componente essenziale degli acidi nucleici. Interviene nei processi cellulari con la liberazione e l’immagazzinamento di energia. Carenza: è impossibile perché è contenuto in quasi tutti gli alimenti. È contenuto nel latte, formaggi, yogurt, carne, pesci, legumi.

Sodio
Si trova soprattutto nei liquidi extracellulari e svolge molte funzioni tra cui:


    - regola la permeabilità delle membrane
    - interviene nella trasmissione dell’impulso nervoso

E' presente nel latte, formaggi, carne, uova. La carenza non si ha quasi mai, mentre l’eccesso provoca l’ipertensione arteriosa.

Cloro
Insieme ad altri elementi partecipa al mantenimento dell’equilibrio acido - base. È presente soprattutto sotto forma di cloruro di sodio.

La carenza di cloro è rara ma può provocare intensa sudorazione dando crampi muscolari e perdita d’appetito.

Microelementi

Ferro
È un costituente fondamentale dell’emoglobina e mioglobina.
Emoglobina: è presente nel sangue
Mioglobina: il suo compito è di riserva e di trasporto di ossigeno. La carenza provoca l’anemia iprocomica. Alimenti ricchi: sono il fegato, le carni rosse, i crostacei e il tuorlo d’uovo.

Iodio
È un costituente fondamentale degli ormoni tiroidei. Gli alimenti ricchi sono i prodotti ittici, è presente nell’acqua e nel latte.

Fluoro
Fa parte della struttura delle ossa e dei denti. Carenza: insorgenza di carie. L’acqua potabile è la fonte più comune di fluoro si trova nel tè e nei prodotti ittici.

Registrati via email