marty94 di marty94
Ominide 50 punti

Cacao

Le prime coltivazioni di cacao risalgono alle civiltà dei Maya.
I semi di cacao sono racchiusi in una cariosside che raggiunta la maturazione assume una colorazione giallastra. La pianta di cacao in genere si coltiva in aree dal clima equatoriale e raggiungono i 7 metri di altezza. Esistono diverse qualità di cacao, ma quelle più apprezzate sono il CRIOLLO con semi di colore bianco e il FORASTERO con semi violetti. I principali paesi produttori di cacao sono il Messico, Guatemala, Venezuela, Brasile, Ecuador, ecc...

La raccolta e la trasformazione del cacao richiedono tempi lunghi.
Prima di tutto è necessario aprire il frutto ed estrarre con molta cura i semi e parte della polpa bianca. L'estratto viene poi messo in recipienti e fatti fermentare. I semi vengono fatti essiccare al sole e poi esportati nei paesi consumatori. Poi vengono torrefatti a 120°C per un'ora e successivamente schiacciati.

Registrati via email