vero_89 di vero_89
Ominide 447 punti

Ungulati

Sono degli animali che vengono cacciati o allevati.
Le tecniche di caccia incidono molto sulla qualità.
Con la caccia “di aspetto”, l'animale viene stressato, perchè ha corso a lungo, e per questo fornisce carni idonee al consumo.
Le modalità di uccisione (tipo di proiettile, perforazione degli organi, fuga dell'animale), sono fattori molti importanti che vanno ad incidere sulle caratteristiche della carne.
L'allevamento in Italia è iniziato negli anni 80 è diffuso soprattutto in Toscana, Umbria, Piemonte e Lazio.
In Oriente è utilizzato per la produzione di farmaci tradizionali.

Vantaggi dell'Allevamento degli Ungulati

Gli ungulati sono degli animali resistenti ai parassiti e alle malattie e infettive; in grado di vivere in ambienti non idonei agli animali domestici per clima e alimentazione.

Quindi:
- possibilità di usufruire di aree pendenti, boschive,...; conservazione e tutela dell'ambiente;
- integrazione o sostituzione zootecnica tradizionale senza vincoli da parte della Comunità Europea;
- crescenti richiesti di zone venatorie e di mercato per la carne di selvaggina.

Svantaggi:
- mercato della carne di selvaggina non organizzato; la carne di importazione è a prezzi più bassi;
- costi elevati delle recinzioni e impianti di cattura
- animali molto sensibili alla presenza dell'uomo.

Allevamento Estensivo

- ampie superfici, ed estese recinzioni
- minimo intervento di manodopera
- nessuna integrazione alimentare
- 2-15 animali/100 ettari.

Allevamento Intensuvo

- le condizioni sono simili a quelle della zootecnia tradizionale; sono importanti i ricoveri, sal parto, trappole di cattura
- l'alimentazione è fornita tutto l'anno
- elevati costi d'investimento
- per avere delle elevate produzioni è importante fare dei trattamenti antiparassitari
- questo allevamento è finalizzato per la produzione di carne.

Allevamento Semiestensivo

- è il più diffuso in Italia
- è una via di mezzo tra l'estensivo e l'intensivo
- 1-3 capi/ettaro.

Cervo
Si adatta bene all'allevamento intensivo, si adatta bene anche alle basse temperature.
I maschi pesano sui 150-200 Kg, le femmine sui 60-80 Kg.

Daino
E' l'ungulato più idoneo per l'allevamento necessita di spazi minori rispetto al cervo.
È più resistente a malattie e carenze.

I maschi pesano sui 50-100Kg, mentre le femmine sui 30-60 Kg.

Capriolo
Non è idoneo all'allevamento, perchè è un animale diffidente, selvatico, ed è difficile da catturare.
È estremamente esigente per l'alimentazione, ha uno spiccato istinto territoriale, necessita di superfici molto ampie.
I maschi pesano sui 20-30 Kg, mentre le femmine sui 15-20 Kg.

Muflone
E' originario della Sardegna.
Pesa sui 30-50 Kg, le corna sono ricurve solo nel maschio.
È un ottimo pascolatore su terreni aridi e accidenti, è anche un gran saltatore.
La sua carne non è molto apprezzata, viene allevato per riproduttori e attività venatoria.

Cinghiale
I maschi pesano dai 50 ai 180 Kg, mentre le femmine dai 40 ai 150 Kg.
Il periodo dell'accoppiamento è novembre-gennaio, la maturità sessuale si ha 8 mesi.
La gestazione dura 114 giorni, mentre l'allattamento dura 3-4 mesi.


Caratteristiche della carcassa

L'età più favorevole per la macellazione è intorno ai 2 anni.
La resa al macello è intorno al 60%.
Tagli:
- 1 qualità: coscia e lombo
- 2 qualità: spalla e 1/3 di torace e collo
- 3 qualità: rimanenti 2/3 di torace e collo; pancetta.

Tagli della coscia:
- scamone: è il pezzo migliore, con una cottura rapida
- noce e rosa: ha una fibrosità intermedia
- girello e controgirello: necessita di cotture prolungate.

Il cervo ha delle rese più elevate rispetto al daino.
Il daino ha maggiori tagli di 1 qualità.

- acqua: 75%

- proteina grezza: 21-21,5%
- ceneri: 1,1%
- estratto etereo (grasso): 1,1%

E' una carne molto magra.

Caratteristiche della carne di cinghiale

L'età ottima per la macellazione è di 9 mesi, i maschi vengono castrati.
Il peso per la macellazione è di 50-70 Kg; la resa è variabile, è intorno al 65-80%
acqua: 71%
proteine grezze (grasso): 4-5%
ceneri: 1,2%

Registrati via email