vero_89 di vero_89
Ominide 447 punti

Ovini

Razze delle zone prealpine:
- Bergamasca
- Biellese.

Razze dell'Italia centrale-appennino:
- Appenninica
- Fabrianese.

Razze dell'Italia Meridionale, Sicilia:
- Barbaresca
- Laticauda.

Tipo di allevamento
I greggi di grande importanza della Lombardia e del Piemonte praticano la transumanza, tra i pascoli prealpini ed alpini (tarda primavera-inizio autunno), e ampie zone di pianura, nel periodo invernale, dove i greggi utilizzano risorse foraggere marginali, attraverso dei spostamenti continui.
lombarde, e anche regioni dell'Italia centrale.
Per esempio, per la razza Laticauda si usano dei piccoli allevamenti stanziali, invece per la Barbaresca si usa un brado o semistabulato, in allevamenti medio-piccoli.

Bergamasca
Viene allevata nella provincia di Bergamo, nei comuni dell'altopiano del Clusone e quelli limitrofi; si è però diffusa in altre regioni come razza incrociante.

Ha una taglia molto grande; i maschi pesano sui 100 Kg, mentre le femmine sugli 80 Kg.
Ha una testa acorne, molto lunga ma proporzionata, orecchie lunghe, larghe e pendenti lateralmente, bocca e narici ampie.

Biellese
Viene allevata in Piemonte, nelle province di Vercelli, Torino e Cuneo; comunque la zona tipica di allevamento è Biella e la provincia di Verelli.
Ha una taglia molto grande, i maschi pesano sui 100Kg, mentre le femmine sugli 80.
entrambi i maschi e le femmine, non hanno le corna, hanno orecchie lunghe, larghe e pendenti.

Appenninica
Viene allevata nelle province di Arezzo , Firenze, Grosseto, Siena, Perugia e Terni.
Ha una taglia medio-grande, i maschi pesano sui 75-80Kg, e le femmine sui 50-60 Kg.
La testa è acorne, non troppo pesante, profilo rettilineo o leggermente arcato.
Le orecchie sono di media lunghezza portate orizzontali o leggermente pendenti.

Fabrianese
E' una razza sintetica, deriva dall'incrocio e successivo meticciamento, realizzato negli anni 60, tra arieti di razza Bergamasca e pecore che appartengono alle popolazioni allevaate nell'Appenino marchigiano.
Viene allevata nelle province di Ancona, Ascoli Piceno, Macerata e Terni.
Ha una taglia medio-grande, i maschi pesano sui 90 Kg, mentre le femmine sui 65-70 Kg.
La Fabrianese ha un profilo fronto-nasale parzialmente convesso.
Ha un vello di colore bianco uniforme.


Barbaresca
Deriva da incorci di sostituzione, fatti da incroci di sostituzione, fatti ovini della razza Barbaresca ed ovini della razza Siciliana.

È originaria dell'entroterra delle zone litoranee sicule del Mediterraneo.
Viene allevata nelle zone collinose della Sicilia e dell'Italia Meridionale.
Ha una taglia molto grande, i maschi pesano sui 100Kg, mentre le femmine sui 60 Kg.
Ha una testa robusta, allungata, di colore bianco.
Entrambi i sessi sono acorni, con orecchie larghe lunghe.

Laticauda
All'inizio viene allevata nelle province di Avellino e Benevento, ma ora si sta diffondendo in altre regioni.
Ha una taglia grande; i maschi pesano sui 90-100 Kg, mentre le femmine sui 60-70 Kg.
Testa pesante, sono acorni; orecchie grandi e portate lateralmente in basso.


Agnello di Sardegna
L'agnello di Sardegna ha dimensioni ridotte e si distingue per la carne magra e bianca, per l'odore e l'alto valore nutritivo.
Ha una carne molto tenera e facilmente digeribile e un sapore intenso.
La zona di produzione comprende l'intero territorio della Sardegna.

Razze Ovine Estere

Frisona
Viene allevata prevalentemente in Germania e Olanda.
Sono di taglia grande, di velo bianco; la loro particolarità è quella di avere una coda priva di vello.
I maschi pesano intorno ai 90-100 Kg, mentre le femmine sui 60-80 Kg.
È un'ottima razza lattifera riesce a raggiungere oltre i 500 Kg per lattazione; infatti è la razza ovina che raggiunge al mondo le massime produzioni di latte; la produzione di carne è molto interessante per l'elevata gemellarità.

Awassi: le pecore a coda grassa
L'Awassi fa parte del gruppo delle razze di pecore a coda grassa (come le italiane Laticauda e Barbaresca).
Sono pecore molto resistenti che vivono bene anche nel deserto, attingendo alle riserve adipose nei periodi di scarsezza.

Il grasso della coda e dei quarti posteriori è usato nella cucina araba e persiana.
L'Awassi è una razza a triplice attitudine (carne-latte-lavoro), è la maggiore produttrice di latte dopo la Frisona; riesce a produrre 200-300 Kg/lattazione nei paesi con allevamenti estensivi.
È una razza resistente a parassiti, e a temperature alte.
È di taglia grande, nel maschio possiamo trovare le corna; a un vello bianco, testa e arti marroni-rossi.
Non sopporta l'umidità.

Ramanov
Viene allevata in Russia.
Attitudine da carne.
Sono quasi nella norma i parti quadrigemini, e riesce ad arrivare alla soglia dei 6-7 agnelli vivi.
In quasi tutto il mondo viene spesso inserita nei programmi selettivi con la finalità di elevare il tasso di prolificità.

Registrati via email