Home Invia e guadagna
Registrati

Password dimenticata?

Registrati ora.

Fibre tessili

Appunto che descrive in maniera sintetica cosa sono e quali sono le diverse tipologie di fibre tessili.

E io lo dico a Skuola.net
Fibre tessili
Sono quei prodotti di origine naturale o artificiale dove è possibile ricavare un filato.
Il filato è un’insieme di fibre tessili unite in modo da formare un filo continuo, che può essere usato per confezionare i tessuti con cui si produrranno i prodotti confezionati (vestiti).
Le fibre tessili si classificano in:
- fibre naturali: che possono essere di origine: vegetale, animale, minerale
- fibre chimiche: che possono essere: artificiali o sintetiche.

Cotone
È la fibra tessile più importante, è costituita dai peli che rivestono i semi contenuti nel frutto della pianta del cotone.
Il frutto della pianta del cotone ha la forma di una capsula che contiene i semi ricoperti da peli, quando giunge a maturazione si apre lasciando uscire il bocciolo del cotone.
Con i peli più lunghi si confezionano filati, con quelli più corti sono utilizzati nella fabbricazione della celluloide.
La fibra del cotone è costituita per la maggior parte da cellulosa.

Lino
È la fibra del fusto di una pianta, con fiore azzurro o bianco, con foglie strette e appuntite.
I frutti sono capsule che contengono piccoli semi bruni, piatti dove si ricava l’olio.
Il lino è formato oltre che dalla cellulosa anche da lignina, grassi, cere.
I filamenti sono formati da fibre elementari saldate tra loro da sostanze collose.
I filati di lino vengono utilizzati per la confezione di tessuti fini, per biancheria da letto, tovaglie, abbigliamento e arredamento.

Canapa
È la fibra di un fusto di una pianta erbacea annuale, con fusto poco ramificato.
Ci sono piante sia maschili; in quelle maschili si ricava la fibra, da quelle femminili la fibra e il seme.
La canapa si usa per tele e tessuti, per abbigliamento e arredamento, tovaglieria, asciugamani.

Seta
È un filamento tessile che si ricava dai bozzoli di un insetto (bacco da seta).
È molto resistente, tenace ed elastica, è molto resistente alle piegature.
La seta è utilizzata per biancheria e abbigliamento.
Contenuti correlati
Oppure registrati per copiare