Erectus 630 punti

Le Concimazioni

I concimi possono essere organici o minerali.

Concimi organici

Il più conosciuto è il letame, che è costituito dalle deiezioni solide e liquide di animali bovini ed equini, mescolati alla paglia della lettiera.
Il letame non viene utilizzato subito ma viene messo 6 messi in concimaia (per “maturare”).

Concimi Minerali o Chimici

Ci sono concimi semplici che si dividono in azotati, fosfatici e potassici, che contengono un solo elemento fertilizzante.
Concimi binari che contengono 2 elementi e ternari che ne contengono più di due.
La scelta del concime giusto dipende dall’azione che esercitano sulla pianta i fertilizzanti:
- azoto: stimola l’accrescimento e favorisce lo sviluppo delle foglie
- fosforo: è un elemento equilibratore, migliora la resistenza alle avversità ambientale e all’attacco dei parassiti

- potassio: favorisce l’accumulo delle sostanze di riserva nel fusto, nelle radici e nei frutti.

Registrati via email