Ominide 343 punti

Che cosa si intende per bioma

Un bioma è una vasta regione composta da esseri viventi, caratterizzata da un particolare clima.
Il bioma è determinato dalla vegetazione, che a sua volta è determinata dal clima; viene chiamata vegetazione-climax.
Noi trattiamo il bioma desertico.

Definizione e caratteristiche del deserto

Il termine "deserto" deriva dal latino desertum che ha origine dal verbo deserere che significa abbandonare, a sua volta, è composto da de (non), e serere (legare) quindi non più legato.
In italiano la parola deserto significa “solo, abbandonato”.
Il bioma desertico determina tutte quelle zone che presentano alcune caratteristiche come: precipitazioni scarsissime; assenza quasi totale di abitanti; vegetazione quasi completamente inesistenti.

Il deserto è quel bioma in cui sia la fitocenosi (organismi autotrofi “piante”) che la zoocenosi (organismi eterotrofi “ animali”) sono assenti (in alcune zone), o comunque la loro presenza è scarsa (in altre). Questa condizione è la conseguenza di poche precipitazioni (o almeno non quelle nevose per i deserti freddi): il loro valore è inferiore a 250 mm annui, quindi il terreno è arido e non coltivabile.

Hai bisogno di aiuto in Agraria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email